sabato 6 dicembre 2014

Capitan Power e la televisione interattiva.

Questa volta voglio raccontarvi una cosa un po' particolare: un interessante tentativo di televisione interattiva, comparso sui teleschermi poco dopo la metà degli anni ottanta.

La serie TV ruota attorno alla figura di Capitan Power ed a un pugno di paladini, impegnati a contrastare lo strapotere delle macchine che hanno preso il dominio del nostro pianeta.

Nei paesi con TV via cavo e comunicazione bidirezionale, l'interattività tra lo spettatore e la storia si otteneva attraverso apposite astronavi giocattolo.

Ho trovato le due principali astronavi ad un prezzo simbolico e non ho saputo resistere.

Sono entrambe nuove, probabilmente un fondo di magazzino. Il PowerJet XT-7 è la nave di Jonathan Power, il protagonista.

Questa scatola è ancora sigillata, per ora ho deciso di non aprirla.

La Phantom Striker è la nave di Lord Dread, il cattivone di turno, mezzo uomo e mezza macchina. Vorrebbe digitalizzare i pochi umani rimasti per regnare incontrastato sul nostro pianeta.

Questa confezione ha subito un po' di più il trascorrere del tempo, inoltre un aletta è fissata malamente con un po' di nastro adesivo. Sbirciamoci dentro.

La nave è in condizioni perfette, mai montata e mai giocata. Si notano l'emettitore nel centro dei motori ed il ricevitore nel reattore destro.

In Italia, la serie è stata trasmessa a partire dal settembre 1987 su Odeon. Gli spettatori del nostro paese, senza la possibilità di comunicare in modo bidirezionale, non potevano influire sulla storia variando il finale delle puntate, ma dovevano accontentarsi di sparare allo schermo TV e visualizzare il punteggio sulle astronavi. In caso di sconfitta, il giocatore poteva assistere all'espulsione del suo pilota dall'abitacolo.

Sono successivamente uscite delle videocassette che permettevano ai possessori dei giocattoli interattivi di vivere delle vere e proprie avventure parallele, sfruttando il videoregistratore come console.

Questo esperimento è stato un tentativo piuttosto interessante di costruire una esperienza di televisione interattiva. Spero vi sia piaciuto.

1 commento:

Davide Spanu ha detto...

Ciao Saresti interessato a vendere il powerjet quello bianco?