martedì 14 novembre 2017

4 novembre - Coolest Projects Milano @Fabbrica del Vapore

Sabato 4 novembre CoderDojo Pavia e l'associazione comPVter hanno partecipato a Coolest Projects Milano: un momento di incontro tra i ninja di tutta Italia (e non solo!), un momento in cui mettere in mostra i propri progetti e vedere cosa stanno realizzando i ninja di tanti altri dojo.
L'associazione comPVter era sponsor tecnico dell'evento.

L'evento era accompagnato da laboratori per i ragazzi, partecipanti al contest ma non solo. comPVter, con i mentor CoderDojo ha portato all'evento 6 laboratori per un totale di 70 ragazzi iscritti:

  • Dress Code - sessione del mattino
  • Sapientino e BeeBot
  • Dress Code - sessione pomeridiana
  • Laboratorio artistico
  • Laboratorio di graffiti
  • Laboratorio di Scratch Jr in russo

Nel laboratorio Dress Code i ninja avevano l'opportunità di stampare su tessuto con una termopressa,
cucire un cappellino con una macchina tagliaecuci professionale,


applicarci sopra il microcontrollore Gemma con i relativi led e programmare il microcontrollore per far accendere i led con la frequenza ed il colore desiderati.

A Sapientino i giovani ninja hanno potuto muovere i primi passi nella robotica unplugged.
A Scratch Jr si sono sperimentate storie ...in russo!!
Nel laboratorio artistico hanno dato voce alla propria creatività su carta, andando a realizzare un disegno che entrerà nella collezione de I Colori per la Pace.
Nel laboratorio graffiti hanno potuto realizzare, con la guida di un professionista, un bellissimo lavoro collettivo, che rappresenta in modo vivo e pulsante il concetto di pace.
I laboratori si svolgevano presso lo stand comPVter, che contava 15 metri lineari di esposizione di oggetti tecnologici da provare e da toccare: stampanti 3D,
lampade in plexiglass controllate da smartphone,
robot umanoidi,
mini-cabinati contenenti migliaia di retro games,
un exibit fibre ottiche,
risVolta, la pianta che genera elettricità,
il pannello di controllo di una casa completamente domotizzata,
e tanto altro...
Mentre i mentor e i soci comPVter erano impegnati nei laboratori e nel racconto di quanto facciamo in associazione, i nostri 8 ninja CoderDojo Pavia hanno raccontato ai giudici i loro progetti




ed hanno approfittato di questo bellissimo evento per scambiare contatti e informazioni con i ninja provenienti da tutta Italia.
Per tutti è stata una bellissima occasione per rincontrarsi, conoscersi meglio e vedere/sperimentare nuove  idee...e c'è già chi pensa al prossimo Coolest!

mercoledì 25 ottobre 2017

21 ottobre 2017 Coding e Graffiti

Sabato 21 ottobre si è svolto il terzo incontro CoderDojo Pavia dall'inizio della stagione ed eccoci a registrare l'introduzione di un nuovo laboratorio: i graffiti!  ...ma andiamo con ordine ....
Il Polo ci ha accolti in una bella cornice colorata, in preparazione dello Startup WeekEnd del 27 ottobre.
Dopo la registrazione dei partecipanti abbiamo dato il lancio all'evento nella sala grande.
Dino ha spiegato in breve i vari laboratori ed il prossimo evento Coolest Projects Milano cui parteciperemo sia come associazione comPVter in veste di espositori e sponsor tecnico, che come CoderDojo Pavia con ninja che presenteranno progetti e mentor.
I ninja però scalpitano e non vedono l'ora di mettere mano alle tastiere, per cui ci dividiamo nei 7 laboratori di oggi.
I ragazzi di AppInventor con Riccardo si prefiggono un duplice scopo.
Nella prima parte della mattina lavorano ad un progetto proposto dal mentor, nella seconda parte si suddividono in gruppi e lavorano ai progetti che porteranno a Coolest Projects.
I ragazzi di Scratch scatenano il loro entusiasmo, stimolati da Roberto, su un classico del passato,
anche qui la seconda parte della mattinata è dedicata alle personalizzazioni
e alla creazione di nuovi entusiasmanti progetti
I ragazzi di Unity si sono ritrovati con Mauro per proseguire il percorso intrapreso,
ed introdurre il concetto, estremamente creativo, di voxel.
A Dress Code è stata la volta del Riuso Riciclo
e dell'implementazione della progettazione collaborativa su manichino
Il tutto arricchito di un tocco di luce, grazie all'inserimento, discreto ;-)  della scheda Gemma e dei Led Neopixel
I più piccoli si sono divertiti sia con Sapientino Doc assieme ad Antonietta,
che con la BeeBot assieme a Emanuela,
per poi passare a Scratch Jr con Olga.
Non sono mancati momenti in cui mettere in gioco la propria manualità.
I ragazzi dei graffiti hanno dato sfogo alla propria creatività e fantasia 
sotto la guida esperta di Andrea.
che li ha accompagnati nella creazione di un elaborato collaborativo veramente d'effetto.
Questo tipo di lavori collettivi potrebbe essere il punto di partenza per realizzare stampe su tessuto da utilizzare nei prossimi laboratori Dress Code, un po' come è accaduto al vestito di Rubina.
Anche altri ninja sono passati a lasciare una traccia al laboratorio di graffiti durante la pausa
producendo anche qui un bel lavoro collettivo "di getto".
Nel frattempo i genitori si sono formati alla scuola paziente e competente di Pierlorenzo
che anche questa volta ha sviscerato tempi molto attuali.
Tutte le foto dell'evento sono disponibili qui. Il prossimo appuntamento sarà a Vigevano il 28 ottobre, presso la scuola Besozzi in occasione del Linux Day (iscrizioni già aperte su coderdojopvg.eventbrite.it), quindi il 4 novembre saremo a Coolest Projects Milano, per ritrovarci poi l'11 novembre presso il Polo Tecnologico.
Fateci sapere se parteciperete a Coolest Projects Milano coi vostri progetti, Be Cooool!!!


mercoledì 11 ottobre 2017

7 ottobre 2017 CoderDojo Pavia in ...russo!

Sabato scorso 7 ottobre si è svolto, nella cornice del Polo Tecnologico,
il secondo appuntamento della stagione CoderDojo 2017/2018.
La giornata si è aperta con l'accoglienza alla reception di Nadia, che ha indirizzato i ninja ai rispettivi laboratori.
Prima di iniziare i lavori ci siamo ritrovati tutti nella sala grande per condividere, in spirito CoderDojo, le regole del gioco e per evidenziare ai ninja la possibilità dei Coolest Project a Milano.

Questo è anche il momento per presentare la nostra associazione compvter, che rende possibile da ottobre 2013, con risorse, tempo e persone, lo svolgimento degli incontri di CoderDojo Pavia.
Ma i ninja scalpitano per cui, dopo una brevissima presentazione dei laboratori, ognuno si avvia alla propria aula impaziente di iniziare.
Nella sala grande si fermano i ninja di Scratch: sono il gruppo in assoluto più numeroso, non solo perchè il primo deputato all'accoglienza dei nuovi ninja, ma anche perchè conta una folta schiera di appassionati.
I ragazzi, guidati da Roby ella creazione di un semplice gioco, si lanciano subito in nuove creazioni  personalizzazioni, spesso lavorando in gruppo.
I ninja iscritti al corso di Unity 3D sono raccolti nella sala verde, e si lanciano nella esplorazione di questo motore 3D davvero notevole.
Creano e personalizzano scenari, personaggi ed interazioni, guidati da due professionisti del 3D: Anna e Jacopo di TXT Sense.
Ragionare e immaginare assieme in uo scenario così innovativo è ancora più coivolgente.
A Dress Code i ninja hanno potuto cimentarsi con l'utilizzo di un tessuto tecnico (termico e traspirate) che ci è stato donato in campionatura.
I ragazzi hanno confezionato una felpa,
cui hanno poi applicato i circuiti Gemma,
Le felpe sono state poi colorate con prodotti per tessili
con grande soddisfazione dei partecipanti!
A Sapientino i bambini hanno potuti giocare e sperimentare grazie all'impegno di Manuela Elisabetta, che questa volta è stata aiutata dalla maestra Barbara, che si è subito calata nella parte.
Il robottino della Clementoni è stato utilizzato nella prima parte della mattinata. Nella seconda è subentrata l'ape BeeBot.
Ed eccoci arrivati al laboratorio che ha dato il titolo a questa giornata: Scratch Junior in russo, aperto a bambini nella fascia di età 3-10 anni.
Olga, aiutata due espertissime ninja, ha realizzato piccoli giochi assieme ai bimbi, incentrati sull'utilizzo della lingua russa, il tutto in un contesto molto rilassato, giocoso e informale.
I ragazzi delle App hanno preso possesso della stanza relax, dove si sono scatenati nella realizzazione di una App musicale.
Guidati da Riccardo hanno esplorato i modo indipendente e collaborativo nuove giocosissime soluzioni,
in un clima piacevole e ricco di fermento.
Nel frattempo i genitori hanno potuto ragionare assieme a Pierlorenzo Castrovinci, coordinatore per la Lombardia di Informatici senza Frontiere, sul tema importante e non semplice "Minori e Consapevolezza su Internet".
Trovate tutte le foto su Flickr, grazie a Mario e Monica per il preziosissimo lavoro.
Vi ricordiamo che il prossimo appuntamento sarà sabato 21 ottobre, iscrizioni su https://coderdojopv.eventbrite.it a partire da martedì 17 ottobre.