domenica 9 marzo 2014

CoderDojo Pavia: nono incontro

Rieccomi a proporvi un mini-resoconto del nostro appuntamento dedicato ai bimbi:

Questa iniziativa ha ormai preso piede, i posti sono andati esauriti solo pochissimi giorni dopo l'apertura delle iscrizioni. 28 menti vivaci hanno partecipato all'incontro.

Grazie ad Enrico di Maxidata abbiamo potuto utilizzare un tavolo in più, riuscendo così a starci (un po' stretti), tutti assieme in una sola stanza.

Laura ha proposto un argomento decisamente impegnativo: l'HTML !

I nostri piccoli hanno dovuto misurarsi con il linguaggio di programmazione delle pagine web, affrontando così per la prima volta un codice testuale, a differenza del più semplice e grafico Scratch.

Il piccolo Matteo è stato fondamentale, prestandosi ad impersonare una pagina HTML vera e propria:

La sua testa è diventata quindi una vera e propria HEAD, in pochi minuti tutto il corpo è stato riempito di tag:

Tra il divertimento generale siamo riusciti a imparare concetti abbastanza difficili ed a chiudere un primo semplice esempio di pagina :

Sfruttando addirittura le scarpe !

E' stato entusiasmante vedere come tutti siano riusciti ad apprendere velocemente il concetto dei tag, per nulla intimoriti dall'interfaccia a carattere. In poco tempo macchine XP, Linux, Seven, Macintosh ed Windows 8 si sono colorate di pagine simpatiche e divertenti, grazie a scritte in H1, immagini e link.

Dopo la pausa merenda abbiamo scatenato la creatività del gruppo, alcuni hanno lavorato in team, altri da soli. I risultati sono stati condivisi con il proiettore suscitando uno scroscio di applausi.

Questa prova generale è stato un primo approccio verso il codice vero e proprio, nei nostri progetti futuri vorremmo implementare il microcontrollore Arduino.

Ci fa quindi molto piacere notare come tutti i genitori hanno accolto e supportato economicamente la nostra idea di acquistare un Kit apposito, ma ci ha veramente colpito renderci conto come i bambini hanno superato con scioltezza questa prima esperienza.

3 commenti:

Luigi Rosa ha detto...

Bravissimi!
Tutti questi bambini da ieri sanno (perche' l'hanno toccato con mano) che il web non e' una cosa "magica", ma possono "aprirlo" e guardare come funziona.

andrea mameli ha detto...

Eccellente!!!

Andrea Mameli, Coder Dojo Cagliari

comPVter ha detto...

Grazie ragazzi !
Il vostro sostegno ci è di grande aiuto.