sabato 7 dicembre 2013

Videogiochi senza processore

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana...ehm, scusate !

...Forse non così lontano, ma comunque un bel po' di anni fa, c'erano dei giochini portatili piuttosto rudimentali e senza alcun processore vero e proprio, ma decisamente simpatici !
Ecco alcuni esemplari che siamo riusciti a recuperare:

Tomy Formula 1
Uscito nel 1978 è uno dei più vecchi che ho. Purtroppo inserendo le pile si sente solo un rumoraccio. Guardiamoci dentro:

Le auto scorrono su un nastro simile ad un negativo di pellicola, attraverso il selettore delle marce si può cambiare la velocità di scorrimento ...e quindi dell'auto. E' bastato muovere un po' il motore e verificare gli allineamenti per riportarlo in vita.

Lo scopo del gioco è riuscire ad evitare il traffico.



Tomy Terra Hit
Altro pezzo, datato 1979, Terra-HIt è stato di gran lunga il mio preferito. Alla guida della mia astronave, dovevo difendere il nostro pianeta dall'invasione aliena. Peccato che anche questo non da segni di vita. Rimuoviamo le viti:

Concettualmente è simile al precedente, l'unica complicazione è data dal missile luminoso che deve intercettare le navi. è possibile guidarne la traiettoria con l'apposita rotella.

Anche in questo caso sono bastati pochi minuti per rimetterlo in sesto.



Unimex Led Pinball
Questo flipper è veramente divertente, ma non sono sicuro che al suo interno non sia presente un processore... Ad ogni modo, una serie di led simulano in modo molto credibile i rimbalzi della pallina. E' stato un fedele compagno di giochi per un bel po' di pomeriggi piovosi.

E' ancora perfettamente funzionante.



Spectra Jet
Saltiamo al 1989 con questo gioco inspirato a Top Gun. Un particolare proiettore riversa su un video traslucido le immagini contenute in un disco rotante. Quando ho trovato questo oggetto in un banchetto a Marzaglia, purtroppo senza joystick originale, non ho resistito.

Il video non funziona bene, allora, rimosse numerose viti, tento invano di aprirlo senza danneggiare il case in plastica. Per ora mi consolo con un video trovato sul tubo:



Tomy Tricky Traps e Giochi preziosi Tranellone


 
Un remake recente del vecchio Tomy Tricky Traps (che ci manca!) è stato regalato a mio figlio Matteo. Non è per nulla facile arrivare in fondo al primo colpo !

Sega-Tyco Video Driver Console


Ho la sciato per ultima questa piccola meraviglia del 1988.
In un primo momento credevo che non ci fosse alcuna interazione tra il video su cassetta ed il gioco,lasciando il tutto alla fantasia del giocatore


invece osservando questo video, che ho trovato sempre sul tubo, mi giunge il sospetto che le barre bianche stiano a indicare l'area in cui deve stare l'automobile. In effetti in corrispondenza del supporto su cui poggi l'auto noto un piccolo led...
Vedo di recuperare un videoregistratore.... :-)

2 commenti:

Fabio Bianchi ha detto...

che mi hai fatto ricordare!! avevo rimosso....cmq si c'era interazone con il video....ora nn ricordo bene come funzionava ma all'epoca era rivoluzionario

Gianluca Rotoni ha detto...

Ciao, posseggo un pinball Unimex identico al suo ma purtroppo il mio non è più funzionante. Sto provando a ripararlo ed è possibile che debba sostituire il PIC (questi giochi hanno un processore della General Instrument della serie 1650a). Non avendo accesso al programma originale, dovrò riscrivere la logica del gioco che ricordo abbastanza bene per averci passato, come te, interi pomeriggi. Ma mi sarebbe molto utile rivederla, soprattutto non ricordo quando e perché si accendevano in bonus, se ti fosse possibile postare un video con qualche partita te ne sarei molto grato!
Gianluca