domenica 15 settembre 2013

Marzaglia 2013 edizione autunnale

Come al solito, eccomi a rapporto !
Partiamo: Sergio, mio figlio Luca ed io mettiamo in moto puntuali alle 7:00, per arrivare al posteggio del mercatino di Marzaglia  alle 8:45.
Scopriamo presto che tutti gli amici sono già arrivati da tempo.
Luigi mi avvisa che ormai non c'è poi molto di eclatante.

Sigh & sob ! Non avevo grandi aspettative, molti pezzi "facili" ormai li abbiamo, ma come premessa taglia un po' le gambe....

Iniziamo il giro scoprendo che ci sono alcune bancarelle anche in fondo, nei pressi del posteggio:

Rompiamo il ghiaccio acquistando una Pista Polistil Safari della serie Adventures, da abbinare alla nostra Savana. Nello stesso banchetto trovo una scatola Lego Minitalia (la n. 1 !!) del 1970. 20 € in tutto. Mi consolo, nulla di questo ha un processore... vabbè pazienza !

Proseguiamo in questa "ala nuova" ed addocchio un PC azzurro, stile Topolino (si intravede nella foto qui sopra) la richiesta inizia con 20 ragionevoli € e quasi quasi mi lascio tentare, ma poi desisto.
Lì affianco vedo una Everest, mi affascina il rotore che ricorda i telefoni del tempo che fu, ma un 40 € iniziali mi spiazzano abbastanza, memorizzo comunque la posizione, "Se non trovo veramente nulla ci torno !"... mi dico.

Arrivo da Giorgio, "fornitore" storico. Cerco negli scatoloni ed emerge un bel Floppy Drive Commodore 1411 da abbinare ad un nostro CDTV: 15 €.
Saluto in zona Tullio e Damiano che incontro sempre con grande piacere.

Poco distante un Frael Bruc 100 senza barra spazio ed esteticamente un po' malmesso passa di mano per 5 €. Non è il primo che mi capita, ma è un quasi-MSX made in Italy e per quella cifra, non so resistere.

Sole negli occhi a parte, Luca non è l'unico ad essere contento.

Girovagando incrocio un MSX Sanyo ed un bel Atari 1040 STe. Il primo mi tenta, il secondo è già presente in sede.... decido di proseguire stoicamente.
Luca mi devia verso un lenzuolo steso a terra che accoglie numerosi giochi per PS3 e XBOX 360.
Storgo il naso difronte a tanta freschezza, tuttavia Lego Indiana Jones, Kung-Fu Panda, Mirror's Edge (soprannominato Gina Salterina) e Need for Speed Hot Pursuit entrano nel nostro zainetto per 10 €.

Giunti a metà percorso un Macintosh Classic veramente mal messo mi guarda con occhi dolci, ma avendone rimesso insieme uno appena prima delle ferie indurisco il mio cuore e non chiedo neanche il prezzo, per non essere indotto in tentazione.

In alcuni casi il corridoio che porta verso il bar riserva delle piacevoli sorprese, ma non questa volta.
Luca comincia a lamentare una certa fame, Sergio lo spalleggia, quindi mi tocca capitolare verso un paio di panini, un gnocco fritto con prosciutto crudo ed una birretta fresca (10 € in tutto), non prima di aver incontrato Mik e scambiato 4 chiacchiere.

E' il momento degli incontri: Carlo, Giuseppe, Giorgio, Nicola, Fabio e Marco più sicuramente altri che il mio neurone stenta ad associare ad un nome.... Formiano un cerchio e rompiamo un po' le scatole a chi vuole fare acquisti con la nostra ingombrante presenza. Ripassa anche Luigi con una scheda che scambio erroneamente per Transputer.
Ritrovare gli amici è il fascino di Marzaglia, si sprecano le battute sulla Sinclair C5 e si progetta un Brusaporto eccezionale ! Il sole scalda e c'è ancora tanto da esplorare, così ci salutiamo citando automobili rese famose dalle serie TV perchè divagare è bello e fa bene allo spirito.

Angolino delle occasioni appena dopo il bar presenta un Amiga 600 avvolto nella pellicola trasparente abbandonato a terra, mi fa un po' di tenerezza ma lo saluto con un sorriso. Sarebbe il quinto... lasciamolo dove si trova.
Scambio due chiacchiere veramente troppo veloci con l'amico di Sergio, Cip, che purtroppo non ho poi incontrato per poter bere almeno un caffè assieme.... accidenti !

Proseguiamo verso il prato, per scoprire che un pezzetto è occupato da automobili. Girovagando si incontrano banchetti su cui spuntano iMac, Spectrum+, innumerevoli C64, C16 e qualche Vic 20 molti dei quali con scatola.

Quasi in fondo, ormai sono pronto a dire basta spese, quando un oggetto individuato da mio figlio mi colpisce dritto al cuore, è amore a prima vista ! Una breve trattativa mi induce all'acquisto compulsivo più idiota di tutta la storia di Marzaglia:

Non è bellissimo ? Ricordo la pubblicità di questo oggetto dietro a un Topolino che dovrei avere ancora da qualche parte a casa dei miei genitori. Cercherò informazioni al riguardo, devo riuscire a trovare una giustificazione per aver speso ben 30 € per questo "coso".

In chiusura mi dimentico di chiamare Gabriele con cui avrei dovuto concludere un accordo per una cartuccia Logo per Mattel Aquarius, forse perchè in quel momento mi rendo conto di aver raggiunto quasi 90 € di spesa per cibo e poche sciocche cose:

Beh, non del tutto. La prima scatola del Lego Minitalia sembra nuova, il floppy per il CDTV è abbastanza raro ed i giochi per la XBOX 360 mi assicureranno qualche ora di sano abbrutimento mentale.
Nel posteggio, Fabio ci ha regalato un paio di tastiere e qualche hard disk che potrebbero venire utili per completare dei PC da regalare a qualche associazione.

Della pista Safari mi vergogno un po', ma poi Luca ci trova dentro 4 macchinine e molti più pezzi di quelli ufficialmente previsti e mi strappa un bel sorriso.

Ora osservo il monociclo e mi chiedo... "dottore, sono grave ?"

4 commenti:

Tullio ha detto...

Il pc (s)modato stile Topolino era veramente orribile, l'ho fotografato anch'io per futura memoria degli orrori.
Della serie modding c'era anche un C64 biscottone foderato con una tela adesiva e logo radiodj. Chi l'ha "vestito" ha coperto anche tutte le feritoie di aerazione. Credo gli sia durato poco...

Nicola D'Agostino ha detto...

Tullio, quello non è un modding. È un prodotto ufficiale Disney, fa parte di una serie e il design è dello studio frogdesign (che spero avrai sentito menzionare).

nda

comPVter ha detto...

Temo che nel banchetto era presente solo monitor e tastiera, non l'unità centrale....

Leonardo ha detto...

Ciao siamo Leonardo e Andrea da Verona seguiamo il tuo blog e siamo quelli che ti abbiamo venduto il frael (purtroppo senza barra spaziatrice)...ci piacerebbe venirvi a trovare qualche volta essendo anche noi appassionati e collezzionisti (ps. complimenti per il blog); sapete se ci sono altre fiere come Marzaglia in giro per l'Italia o è l'unica? ti lascio la mia mail così possiamo restare in contatto leonardo.lavarini(chiocciolina)poste.it

ciao!!!!