sabato 9 aprile 2011

Museo delle Comunicazioni

Oggi ho avuto la fortuna di visitare il Museo delle Comunicazioni di Cormano.

Oltre ad eccezionali automobili, una locomotiva, un elicottero ed un F-104, in questo notevolissimo museo privato sono contenute anche macchine da scrivere ed alcuni elaboratori.



Devo ammettere che il numero di questi ultimi è nettamente inferiore rispetto alle macchine fotografiche ed ai proiettori da cinema... Ma l'importanza di alcuni pezzi esposti è veramente notevole. Non ho potuto che inginocchiarmi difronte ad una Programma 101.

Chi volesse approfittare di una visita virtuale può tranquillamente accedere all'ottimo sito, in alternativa fissare un appuntamento con il proprietario, l'Ing. Giacomo Tavoletti che, con grande gentilezza e disponibiltà, organizza visite guidate.

Ho scattato alcune foto, che potete trovare qui.

4 commenti:

atrent ha detto...

le mie foto qui:
http://atrent.it/2011-aprile-Cormano-MuseoComunicazioni/

0disse0 ha detto...

se si considera come presumo che il tutto sia frutto dell'opera di un privato, quando mi ricordo che in Sicilia, l'ass.to beni culturali sperperava centinaia di migliaia di euro per "missioni" in Giappone... non c'è che da lodare queste persone per quello che fanno nonostante tutto.

BDB ha detto...

La genuflessione era d'obbligo! :)

BDB

comPVter ha detto...

Mi sarebbe piaciuto osservarla con più calma, ed apprezzare i minimi dettagli di un simile pezzo di storia dell'informatica...ma tanto ci tornerò presto, questo museo è veramente notevole !