martedì 17 febbraio 2009

Lo Spectrum, oggi



Ho alcune curiosità legate a questa macchina immortale: un emulatore del chip sonoro in grado di trasportare le vostre orecchie indietro nel tempo, a gustare i capolavori di allora.

Ed adesso veniamo all'incredibile: in Russia c'è una ditta che produce un SuperSpectrum ancora oggi (o forse è meglio dire ancora ieri, visto che al momento il sito ufficiale non è disponibile). Impressionante !
Chi parla russo può anche avventurarsi in questo sito ed accaparrarsi uno degli ultimi Scorpion in vendita

C'è una ditta slovena con una sede anche in Repubblica Ceca, che ha avuto in produzione un clone chiamato Didaktik
Non manca una pagina dedicata a questi curiosi esemplari.

Ma non bisogna trascurare anche numerosi progetti di appassionati, come ad esempio questo vero supermostro

Noi italiani non stiamo alla finestra: in questa pagina trovate come autocostruirvi un clone a basso prezzo, con tanto di interfaccia floppy !
Ecco un altro validissimo progetto: il Badaloc

Insomma, c'è di che stare allegri, lo Speccy non è per nulla morto !

1 commento:

Enzo ha detto...

Ottime segnalazioni, ma dovreste dare uno sguardo qui:

http://www.retroleum.co.uk/

Un modernissimo e superpompato spectrum...